Rally Italia Sardegna, il campione del Mondo allunga nel Mondiale

Al Rally Italia Sardegna i piloti Sebastien Ogier primo e Elfyn Evans secondo mettono a segno una bella doppietta. Con questo risultato il campione del mondo, nella classifica Piloti, allunga a 11 punti nei confronti del compagno britannico. Se volete scommettere sulle corse automobilistiche di qualsiasi categoria vi potete collegare al sito https://www.bookmakersaams.eu .

Il team Toyota Gazoo Racing dopo la Sardegna è in testa alla classifica Costruttori con 231 punti, 49 in più rispetto alla Hyundai. Al volante della Toyota Yaris, team Gazoo Racing, nel Rally Italia Sardegna di quest’anno il pilota Sebastien Ogier ed il navigatore Julien Ingrassia vengono incoronati campioni del mondo.

Sul gradino più alto del podio sale il francese che mette 46 secondi di distacco su Elfyn Evans. Per lui è la quarta volta nella sua carriera ma è anche la prima con la Toyota. Nella giornata del sabato, Ogier è riuscito a vincere cinque prove speciali che lo hanno portato al risultato in gara. Al termine della competizione il pilota ha dichiarato “abbiamo costruito la nostra rimonta”.

La gara del Rally Italia Sardegna

Nell’edizione del 2021 del Rally Italia Sardegna abbiamo assistito alla partenza per primo di Ogier senza nessun riferimento ai precedenti passaggi. E’ il 4 giugno e termina la giornata in terza posizione provvisoria dopo otto prove speciali.

Sabato, dopo il ritiro di due piloti di punta della Hyundai, Tanak nella PS 12 leader, Ogier ha svolto una prova di costanza e carattere ottenendo la vittoria di cinque frazioni cronometrate. Non ha commesso errori nonostante l’entroterra della Sardegna era caratterizzato da strade sterrate difficili.

Arriviamo al termine della giornata del sabato e mancano solo le prove della domenica quando Ogier si aggiudica la leadership provvisoria riuscendo a gestire sia la macchina che le gomme. Nella Power Stage finale vediamo Neuville su Hyundai primo seguito da Tanak, Rovanpera terzo e Ogier quarto.

Team Toyota, i commenti della gara

Akio Toyoda, fondatore di TGR dichiara di essere molto orgoglioso della prima vittoria in Sardegna del team. Al termine della cerimonia finale possiamo unirci alla tradizione del tuffo in mare. Mi sento in dovere di ringraziare tutti i membri del team, Seb, Julien, Elfyn e Martin navigatore di Evans.

Parole di soddisfazione sono state dette da Jari Matti Latvala del team principal Toyota Gazoo Racing, “una grande dimostrazione di prestazioni, affidabilità e consistenza. Tutto questo è stato molto positivo per il campionato ma dobbiamo stare attenti perché la competizione sta diventando difficile e il lavoro deve essere costante”.

I piloti dicono la loro

Sebastien Ogier dichiara, “fine settimana incredibile, non potevamo certo pensare di poter tornare dalla gara con questo risultato. Nonostante il primo giorno partissimo primi e secondi”. Una volta terminato il Rally Italia Sardegna il sette volte campione si rattrista per l’ultimo atto di quel weekend.

Mi è dispiaciuto per la Power Stage, la macchina si è spenta per un momento nel passaggio di un guado molto aggressivo e per fortuna siamo riusciti a conquistare nell’ultima frazione due punti preziosi per il campionato”. Evans è arrivato secondo ed è comunque felice perché ha ottenuto in questa gara un grande risultato. La cosa che si rammarica è quella di non aver ottenuto punti nella Power Stage finale.

Related Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *