Poker online: la pandemia cresciuti esponenzialmente i numeri. SBC Digital Italy; Cavaliere

Abbiamo passato un periodo molto particolare da marzo 2020 e gli amanti del gioco si sono trovati i casinò chiusi dall’oggi al domani. La voglia di continuare ha portato molti ad iscriversi ai siti online per continuare a giocare anche chiusi in casa.

Di siti online se ne trovano molti e noi vi consigliamo di cliccare su https://www.pokertv.it/ per trovare il sito che fa al caso vostro. Nella scelta considerate anche il miglior bonus di benvenuto e il certifico AAMS molto importante per evitare frodi e disservizi.

Di seguito la testimonianza di Carlo Cavaliere head of Networks e Italy marketing di Playtech e head of poker, Casinò e Bingo.

Dichiarazioni di Carlo Cavaliere

“il poker online durante la pandemia ha avuto un ottimo sviluppo. Una crescita esponenziale c’è stata nel periodo di aprile e maggio 2020 ma ora si è ritornati alla normalità.

Un ampliamento l’ha avuto anche il resto del mercato e per questo basta osservare i numeri del casinò. A giugno 2021 ci sono stati 11 milioni di ggr e anche nel mese di luglio per iPoker ottimo risultato rispetto al 2020 e ci sentiamo molto soddisfatti.

Sui tavoli twister abbiamo incrementato la liquidità e i tornei hanno avuto un aumento esponenziale. Tutto questo si è scatenato nel periodo del Covid nel quale c’è stato un aumento della digitalizzazione.

In questo momento non riusciamo a tornare ai numeri di aprile 2020 ma vanno tenuti d’occhio i giocatori occasionali. Ora con le riaperture c’è la possibilità di giocare live e ci stiamo organizzando per una partnership tra l’online e il live”.

Giocatori occasionali cosa ne pensano

“se parliamo di giocatori occasionali possiamo dire che rappresentano il cardine perché riuscire ad impadronirsi di nuovi giocatori è fondamentale come importante è farli appassionare.

Da quando hanno chiuso tutto abbiamo cercato di migliorare giorno per giorno implementando anche il lavoro sulle chat. In questo momento abbiamo un exploit di giocatori che si registrano e giocano da mobile.

L’importante è capire che il sito sia con certificazione AAMS perché altrimenti potrebbero esserci dei disservizi come la non ricezione della vincita. Dovete sempre scegliere un sito autorizzato.

Il poker è un gioco di abilità ma anche di fortuna. Mi auguro un 2022 ancora più in grande rispetto a quest’anno e che le nostre quote di mercato riescano ad arrivare a quelle di PokerStars”.

Related Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *